Matera SI muove interviene sul rischio soppressione bus Navetta verso l’Aeroporto Bari Palese

matera si muove (con la provincia)La soppressione delle corse Bus Navetta da Matera e Metapontino per l’aeroporto di Bari Palese sarebbe un duro colpo per tutta la popolazione Materana, da sempre in continuo contatto l’area Barese. Le infrastrutture, ed in modo particolare quelle viarie e ferroviarie, sono uno dei punti cardini del nostro programma in vista delle Elezioni Regionali, che punta a dare centralità ad un territorio che da anni sente il peso di Politiche infrastrutturali sbilanciate verso il versante tirrenico. Ne sono la prova gli oltre 400 milioni di Euro – relativi alla programmazione dei fondi Fas – spesi dalla Regione Basilicata in opere quali strade e ferrovie, la maggior parte delle quali indirizzate all’area Tirrenica. Basti pensare agli oltre duecento milioni di euro spesi per l’ammodernamento della linea ferroviaria Potenza-Foggia, e di nove milioni di Euro per la linea Fal Genzano-Avigliano. ll territorio Materano paga un gap infrastrutturale fortissimo con il resto della Regione. Un territorio che ha contatti continui con il versante Murgiano non può essere privato di servizi fondamentali che creerebbero disagi enormi per i pendolari Materani e dell’intera fascia Jonica, senza contare l’ingente danno economico subito per il territorio.

Un collegamento con la dorsale Adriatica deve essere una prerogativa essenziale per i cittadini del Materano ed è per questo che chiediamo con forza la rimodulazione dei fondi infrastrutturali dando priorità al Materano e all’intera area Metapontina.

Movimento Matera SI Muove

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *