Potenza, interrogazione del consigliere comunale Lovallo sulla questione dei sottopassi Fal

“I ritardi dell’Amministrazione non solo hanno causato da circa due anni il fermo dei lavori dei sottopassi di Via Roma e Via Calabria lungo l’asse metropolitano delle F.A.L., ma ormai tali ritardi sono prossimi a mettere a rischio il finanziamento e a causare un grave contenzioso con la ditta esecutrice.” Lo ha affermato il consigliere comunale di Potenza , Nicola Lovallo.
“Con una interrogazione urgente – aggiunge Lovallo – chiedo al Sindaco di conoscere lo stato dei lavori e di cosa prevedono i progetti di variante di cui nemmeno la Commissione ne è a conoscenza. E’ appena il caso di ricordare che i lavori sono stati programmati, finanziati, approvati ed appaltati dalla precedente amministrazione per circa 10Mln/€ e sono parte di una strategia più ampia che prevede lo sdoppiamento del binario tra Potenza Superiore e Avigliano Scalo per un ottimale utilizzo del servizio integrato metropolitano e in particolare per l’utilizzo della linea FAL a servizio dell’area urbana, dell’Ospedale, dell’Università, del polo sportivo di Lavangone e più in generale quale mezzo di accesso alla città senza l’utilizzo dell’auto.
Avigliano Scalo nella programmazione metropolitana era la parte di accesso nord alla città e si prevedeva un grande parcheggio, tutte cose di cui poco si discute – conclude- e che purtroppo non si è potuto discutere in sede di programmazione dei fondi europei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *