Prs, Tavolo del partenariato con le Organizzazioni agricole

L’assessore alle Politiche agricole e forestali, Michele Ottati, ha incontrato stasera le Organizzazioni professionali agricole, Cia, Coldiretti, Confagricoltura e Copagri, riunite al Tavolo regionale del Partenariato, per condividere le strategie dello sviluppo rurale in Basilicata. Si è iniziato a discutere delle proposte e osservazioni che le organizzazioni agricole hanno rappresentato alla Regione, aderendo alla consultazione avviata on line dal Dipartimento Agricoltura sugli assi sui quali sarà costruito il prossimo Programma di sviluppo rurale 2014-2020, un corposo piano che per i prossimi anni mette a disposizione del mondo agricolo 680 milioni di euro.

“Dobbiamo entrare nel merito – ha detto l’assessore Ottati – e dare progetti concreti per le aziende agricole e i soggetti che, a vario titolo, dovranno attuare le Misure. Perciò è necessario non disperdere le risorse e concentrarle sulle reali esigenze dei nostri agricoltori. Voglio che questa programmazione sia la più condivisa possibile, tenendo conto dei suggerimenti provenienti dal territorio e raccolti con i Tavoli del Partenariato. Il mio impegno è quello di fare in modo che il sistema pubblico, a iniziare dagli uffici del Dipartimento, sia a servizio del mondo agricolo. L’organismo pagatore dovrà pagare entro due mesi dalla richiesta, come stabiliscono le norme europee. Non è concepibile che gli agricoltori aspettino mesi o anni ma occorre dare certezze sui tempi, che devono essere brevi”. La discussione proseguirà con altri incontri mirati sulle priorità del Programma di sviluppo rurale, il primo dei quali è stato già fissato per l’11 aprile. Sugli altri temi segnalati dalle organizzazioni, nello specifico il credito e la semplificazione amministrativa, saranno programmati tavoli tecnici ad hoc.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *