Rionero in Vulture (PZ): Giovane nigeriano aggredisce un connazionale con un’ascia durante una lite. Arrestato dai Carabinieri

Un giovane di nazionalità nigeriana, di 24 anni, è stato arrestato dai Carabinieri, a Rionero in Vulture (Potenza), con l’accusa di tentato omicidio ai danni di un suo connazionale, di 22 anni.

Durante una lite cominciata in un centro di accoglienza sulla “ripartizione dei compiti da sbrigare”, il giovane poi arrestato ha colpito “ripetutamente l’altro alla testa utilizzando come bastone un’ascia”. I Carabinieri sono intervenuti dopo che era stata segnalata in strada la presenza di un giovane sanguinante alla testa (il ferito è stato poi giudicato guaribile in 20 giorni nell’ospedale di Melfi). Oltre ad arrestare il responsabile della “brutale azione”, i militari hanno trovato l’ascia – che “presentava lungo le superfici diverse tracce di sangue” – nascosta sotto il lavello della cucina del centro di accoglienza (Fonte ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *