Sventata rapina al supermercato Dok a Brindisi

Sventata rapina al supermercato Dok in via Sant’Angelo a Brindisi. I banditi, con il volto coperto da passamontagna ed armati di una pistola, si sono presentati davanti al supermercato, ma una guardia giurata è intervenuta prontamente per bloccarli; da qui, poi, è nata una colluttazione.
Uno dei due banditi ha gettato per terra il vigilante, colpendolo a suon di calci e pugni mentre il complice, che impugnava la pistola, teneva sotto tiro un giovane che si trovava proprio accanto alla guardia giurata. L’aggressione è durata qualche decina di secondi, gran parte dei clienti all’interno dell’attività commerciale non si sono accorti di ciò che accadeva all’esterno e chi, invece se ne accorto, vedendo i due uomini per terra, ha pensato a una lite tra due persone. Durante la colluttazione il bandito ha sfilato la pistola dalla fondina del vigilante per poi fuggire via con il complice. I due malviventi si sarebbero allontanati a piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *