Attacco Casa Pound, Questura di Bari avvia procedimento disciplinare nei confronti di un poliziotto

La Questura di Bari ha avviato un procedimento disciplinare, e valuterà ulteriori iniziative, nei confronti del poliziotto che ieri, sotto il link di un articolo relativo all’aggressione ad alcuni manifestanti del corteo “Mai con Salvini” da parte di militanti di CasaPound, ha commentato su Facebook: «Ma quanto sto godendooooo…?». Continuano intanto le indagini della Digos per identificare gli autori dell’aggressione. Gli investigatori hanno visionato i video delle telecamere di sorveglianza che hanno ripreso l’aggressione di venerdì sera al quartiere Libertà. Tra le vittime dell’aggressione anche l’europarlamentare di Potere al Popolo Eleonora Forenza, che non ha riportato lesioni. Altre due persone, invece, l’assistente parlamentare di Forenza e un manifestante di Alternativa Comunista, sono rimaste ferite alla testa e medicate in ospedale, mentre Claudio Riccio, di Sinistra Italiana, ha riportato una lieve contusione al volto. L’aggressione è avvenuta vicino alla sede di CasaPound, nel quartiere Libertà di Bari, a pochi isolati da dove si era chiuso il corteo, in piazza Redentore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *