La Pattinomania Matera prepara già la nuova stagione

Entra nel vivo l’attività organizzativa della Pattinomania Matera per la stagione 2011/12. Dal 9 luglio fino al mese di settembre, infatti, la società biancazzurra allestirà in piazza Vittorio Veneto uno stand all’interno del quale sarà possibile acquistare gli abbonamenti per la prossima stagione in serie A1. “Abbiamo intenzione di far avvicinare ancora di più i materani all’hockey – ha spiegato il dirigente, Franco Braia. Per questa ragione è stata studiata una campagna pubblicitaria importante che prevede l’installazione di uno stand in piazza, la distribuzione di volantini e brochure, l’affissione di manifesti e la propaganda itinerante con una vela pubblicitaria che circolerà per le vie della città di Matera. All’interno degli stand sarà possibile acquistare l’abbonamento per la prossima stagione sportiva al prezzo di 50 euro, oppure sottoscrivere un contratto di socio sostenitore per chi volesse contribuire in maniera più corposa alla nostra avventura nella massima serie nazionale. La società, inoltre, sarà presente, con un proprio spazio, anche alla manifestazione fieristica ‘Matera è Fiera’ che si svolgerà dal 7 all’11 di settembre. Anche per il prossimo anno abbiamo, infine, in programma la realizzazione di divertenti spot pubblicitari che andranno in onda su Trm”.

Per quanto concerne la Tensostruttura, il dirigente materano ritiene ormai imminente l’inizio dei lavori di riqualificazione. “Nelle scorse settimane è stata ordinata la nuova copertura la cui posa in opera avverrà non oltre il 31 luglio, mentre nei prossimi giorni saranno messi a bando i lavori di riqualificazione che riguarderanno la sostituzione della vecchia pista, la realizzazione di nuovi spogliatoio e la costruzione di una zona riservata alla stampa. L’ultimazione dei lavori dovrebbe essere prevista per la fine di settembre in concomitanza con l’inizio della Coppa Italia”.

L’intenzione della società materana è di ben figurare anche in serie A1, per questa ragione resta sempre vigile sul mercato nel tentativo di portare a Matera atleti importanti per allestire una formazione competitiva. “Per far ciò è necessario avere una base economica solida e proprio per questo motivo rivolgo un appello accorato alla classe imprenditoriale regionale affinché dia una mano alla nostra società che si accinge a disputare il campionato di serie A1 di hockey fregiandosi di essere l’unica in Basilicata e la terza nel Meridione, insieme al Giovinazzo e al Molfetta. Stento a credere – ha concluso Braia – che ci sia una sorta di disinteresse collettivo degli imprenditori lucani verso questo sport che, invece, potrebbe rappresentare per loro un importante veicolo pubblicitario a livello nazionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *