A Barletta, un milione e trecentomila euro per ristrutturare la pista Mennea

A Barletta,  il Coni  investe un milione e trecentomila euro per il ripristino della pista di atletica leggera dello stadio comunale  su cui il campione olimpico Pietro Mennea si allenava e sulla quale il 17 agosto 1980, dopo aver vinto l’oro olimpico a Mosca, ottenne il primato mondiale sui duecento  metri a livello del mare, col tempo di 19″96.

Nei giorni scorsi, dirigenti e tecnici del Coni hanno presentato l’intervento al sindaco del comune pugliese,  Cascella, con il quale hanno fatto un sopralluogo nello stadio.
Il progetto di ripristino rientra in un intervento straordinario del governo che nello scorso novembre ha stanziato cento  milioni di euro per la realizzazione di impianti sportivi nelle periferie di alcune città e per organizzare la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *