Atti vandalici colpiscono la città di Matera

Adduce“La città di Matera, il 99,99&% dei cittadini materani non merita l’aggressione di pochi vandali che puntualmente boicottano le iniziative che faticosamente e con l’impegno di risorse economiche pubbliche il Comune pone in essere”. Lo afferma il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, in relazione a una serie di atti vandalici che nelle ultime ore hanno colpito la città.

“E’ il caso dei danni procurati ai dissuasori posti agli ingressi delle aree pedonali che sono stati forzati per consentire il passaggio dei mezzi in orari in cui era vietato. Così come insopportabili sono le scritte in vernice nera apparse sui cartelli di Matera 2019 posti agli ingressi della città e sulla segnaletica verticale indicante i parcheggi nella zona Sassi. Non meno grave il continuo deposito di rifiuti, in particolare quelli ingombranti, lì dove capita e senza averlo concordato con il servizio di raccolta a chiamata”.

“Sappiano i responsabili – conclude il sindaco – che abbiamo a disposizione le immagini delle telecamere poste in prossimità dei luoghi colpiti da atti vandalici. Abbiamo già incaricato il Comando dei Vigili urbani a reperirle al fine di presentare apposita denuncia all’autorità giudiziaria e invitiamo tutti i cittadini dotati di senso civico a individuare e isolare questi comportamenti nell’esclusivo interesse della nostra comunità”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *