Elezioni Montescaglioso: Un nuovo progetto partecipato e condiviso con la comunità presentato dalla lista La Città di Tutti

A Montescaglioso, grande fermento tra le coalizioni politiche in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Dall’incontro di numerosi esponenti della società civile e della politica del comune lucano che avvertono fortemente l’esigenza di dover dare risposte concrete alle sfide che attendono la nostra città nel futuro, nasce la lista civica La Città di Tutti per riscoprire il senso di comunità e di appartenenza ai nostri valori e alle nostre tradizioni, per sviluppare il senso del bene comune e per restituire a tutti i cittadini la speranza di poter vivere in un paese migliore, dichiara il candidato sindaco Fabio Disabato. “Considero la politica un impegno, non un mestiere, riguarda chiunque voglia dedicarsi agli interessi generali della comunità. La lista civica Città di Tutti, intende rispondere con un programma amministrativo che vuole essere un punto di partenza, una base di discussione da integrare e sviluppare, nel tempo, con i suggerimenti, le idee ed i nuovi progetti che saranno proposti dai cittadini come nella migliore espressione della partecipazione democratica alla vita della comunità. Siamo fermamente  convinti che, pur nel rispetto dei ruoli degli amministratori comunali, i cittadini devono essere sempre informati e direttamente coinvolti nelle scelte fondamentali della città, nella definizione dei progetti, le modalità d’impiego delle risorse, lo stato di attuazione dei programmi e nella formazione del bilancio. Un contributo dinamico e partecipato all’attività amministrativa basata sulla trasparenza e sul pieno rispetto della legalità. Legalità e trasparenza massima devono essere costanti principi che la nostra lista si impegna ad applicare in tutti i casi di appalti, conferimenti di incarichi professionali, affidamenti in gestione di servizi, richieste di forniture le più varie. Tutti i cittadini ed i soggetti di volta in volta interessati, devono avere la certezza che chi amministra garantisce a tutti pari opportunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *