I Terraròss per la festa di San Paolo a Martina Franca

Ogni anno la parrocchia della chiesa di San Paolo, sita nell’omonima frazione di Martina Franca (Ta), assieme al comitato spontaneo di cittadini nato in supporto invitano organizzano una lunga festa in onore del Santo eponimo. Le celebrazioni religiose avranno inizio il 29 luglio e si continuerà con i festeggiamenti nel finesettimana. Domenica 3 luglio, in conclusione della festa di San Paolo, si esibiranno i Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa murgia con il loro show musicale coinvolgente, ricco di pizziche, tantarelle e tammuriate, nel quale proporranno i brani del loro ultimo cd “Giù al Sud”, i successi della propria discografia e cover della tradizione musicale popolare.
Nato come un progetto musicale e di ricerca che mira a riscoprire e valorizzare quella che era la cultura di un tempo ormai perduta i Terraròss sono attivi non solo nella musica ma anche in ambito televisivo. Infatti, dal 4 luglio, saranno i protagonisti del nuovo programma crossmediale di Antenna Sud Pop Tv – ch 643, diretto autonomamente dal giornalista dott. Valter Cirillo, un format che parla delle tradizioni e che prende il nome proprio dal loro ultimo lavoro discografico “Giù al Sud”.
“Abbiamo scelto di partecipare a questo format perché ci piace il video e anche perché oltre ai videoclip vogliamo dare un taglio televisivo al gruppo. Durante le registrazioni ci siamo divertiti molto, soprattutto nei ‘telestrada’ dove abbiamo incontrato numerosi vecchietti, che ci hanno raccontato le loro storie di vita”.
Durante lo spettacolo Dominique Antonacci, Giuseppe De Santo, Annarita Di Leo, Vito Gentile, Antonio De Santo, Stefano Pepe e gli altri componenti del gruppo, insieme alle ballerine tra cui Caterina Totaro e Miriana Gentile, daranno voce e musica alla nostra storia e alle gesta dei nostri avi, riportando alla mente le scene di vita quotidiana,il vocìo della gente tra le vie dei paesi, la voce dei venditori ambulanti, l’affanno del duro lavoro nei campi, nonché il grido delle  lotte e delle rivoluzioni, senza dimenticare il canto d’amore, la poesia e il fascino ormai perduto delle antiche serenate. Tutto questo in un clima goliardico e allegro, coinvolgendo il pubblico in canti, balli e gags.
Tra i brani proposti dal gruppo non mancherà la nuova e diverentissima “I.L.V.A. (istituzione legale vergogna ambientale)”, primo estratto dal loro ultimo album, edito da Stranamente music, che contiene inediti e cover che rendono omaggio alla tradizione musicale meridionale e alle bellezze del Sud, ricco di tradizioni, colori e musica, il cui filo conduttore è un “chep canèl”, ovvero la festa di fine lavoro in cui ci si riuniva, si cantava e si raccontavano storie.
“Il disco musicalmente è differente da tutti gli altri che abbiamo fatto. A livello di sonorità si affaccia alla word music. È più vicino al pop e tende a distanziarsi dalla musica popolare. Abbiamo anche un brano che è un mezzo blues e che richiama la musica tradizionale d’oltre oceano”.

Live Terraròss: C.da San Paolo – Martina Franca (Ta)
Info: www.terraross.it
Inizio Spettacolo: 21:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *