Il consigliere regionale Spada (Pd) chiede l’istituzione a Matera della sede APT

Achille Spada, consigliere regionale PD, chiede in una nota di assegnare a Matera la sede dell’APT.

Questa la nota integrale

“Assegnare all’area di Matera una funzione forte di rilievo con la sede dell’Azienda di Promozione Turistica nei Sassi, da dove procedere all’organizzazione ed allo sviluppo del turismo lucano nella sua interezza. II compito nostro deve essere quello di assecondare le vocazioni che Ie diverse aree del territorio regionale rivendicano, assumendole in un disegno unitario. Occorre avere una visione di insieme, che assegni a ciascuna porzione la propria funzione, accompagnandola con politiche di settore ed un disegno di governance distribuito. Una proposta simile trova coerenza, alla luce della funzione trainante nel campo della cultura e del turismo svolta dalla città dei Sassi, porta di ingresso del turismo lucano e candidata a ‘Capitale Europea della cultura 2019’. Se si intende davvero realizzare un disegno strategico che veda questa città come carta di presentazione delle valenze culturali e paesaggistiche dell’intera regione, per attrarre e consolidare flussi turistici importanti da connettere a loro volta ai siti della balneazione, della costa jonica e di Maratea o alle valenze naturalistiche dei Parchi lucani, alle strade del gusto e dell’enologia, ai percorsi federiciani e quant’altro, allora tornerà utile, e coerente, e logico che anche l’Azienda di Promozione Turistica abbia sede nel luogo riconosciuto come centro del turismo regionale.

Questa diventa una linea di coerenza da seguire sempre, per ogni altra questione, quando si ragione di distretto agro-alimentare, quando si ragiona di distretto automobilistico, quando si ragiona di distretto dell’energia. E’ un’azione naturale e non oltraggiosa e soprattutto coerente con la possibilità di rendere questa Regione da molteplice a multipla e cioè non costretta da irragionevoli logiche centripete, ma in grado di moltiplicare valore”.

Achille Spada – Consigliere regionale PD

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *