L’Avis di Melfi ha donato strumenti per l’ospedale “San Giovanni di Dio”

L’Avis ASSOCIAZIONE VOLONTARI ITALIANI SANGUE, attiva da quasi 50 anni nella Città di Melfi, che raccoglie centinaia di donazioni di sangue ogni anno, continua a sostenere il territorio in cui opera e da cui tanto riceve in termini di generosità.

In un momento di emergenza dovuta al COVID-19, con le strutture sanitarie di ogni ordine e grado in affanno, il Consiglio Direttivo della sezione di Melfi, ha deciso di preservare e rafforzare il presidio medico-ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Melfi, fornendo il Pronto Soccorso di strumenti atti a garantire e monitorare le prime cure ai pazienti con insufficienza respiratoria.

Le attrezzature sono affidate all’attenzione del responsabile dr. Vincenzo Frusci e dovranno rimanere in dotazione sino al naturale deperimento.

Nello specifico sono stati acquistati e donati alla struttura:

– n. 30 caschi per terapia CPAP, Harol;

– n. 4 saturimetri NELLCOR.

Col principio di essere parte di una sola unica Comunità, l’AVIS Melfi si stringe intorno alla propria gente e concretamente si impegna a sostenere il territorio. Impegno condiviso da sempre da tutte le strutture AVIS regionali e nazionali.

I donatori e i volontari di Melfi possono dirsi orgogliosi del lavoro che tutti insieme stiamo facendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *