Nel Policlinico di Bari sarà possibile per i visitatori accedere nei reparti mediante il green pass

Ok a visite a parenti ricoverati al Policlinico solo con il green pass e indossando la mascherina. E’ cambiato, infatti, il regolamento interno del nosocomio barese alla luce delle linee guida dettate dal Governo. L’accesso dovrà essere concordato con il reparto e sarà ammesso un solo visitatore che dovrà indossare la mascherina per far visita al familiare ricoverato.
“Il Covid ha privato i malati ricoverati in ospedale del conforto dei propri cari. La presenza di un parente, il colloquio diretto con il personale sanitario offre un supporto importante per il benessere del paziente. Il green pass diventa così utile per riattivare il percorso di umanizzazione delle cure e allo stesso tempo continuare a garantire, agli operatori sanitari e ai degenti, reparti Covid free”, ha detto il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore.
Il familiare, prima dell’accesso, dovrà contattare l’unità operativa in cui è ricoverato il proprio parente per concordare le modalità di visita. Il personale dell’unità operativa verificherà al suo arrivo: la temperatura e l’esibizione del green pass. Per entrare in corsia occorre indossare la mascherina, compilare un modulo e detergere le mani con gel idroalcolico. All’interno del reparto i visitatori devono rispettare il distanziamento fisico con gli altri malati e con gli operatori sanitari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *