San Carlo di Potenza, ricostruita la lingua con un lembo della coscia

E’ perfettamente riuscito e il paziente è già stato dimesso, il complesso e articolato intervento chirurgico eseguito nell’ospedale San Carlo di Potenza, dove l’unità di chirurgia oncologica cervico-facciale, diretta dal dottor Lorenzo Santandrea, ha trattato una “patologia oncologica del cavo orale che ha richiesto la resezione della quasi totalità della lingua e la sua successiva ricostruzione con un lembo libero di coscia”. Lo ha reso noto l’ufficio stampa dell’azienda: “L’intervento è stato effettuato da una equipe integrata e multidisciplinare, composta da diverse figure professionali (oncologo, chirurgo maxillo facciale, chirurgo plastico, anatomo patologo), in grado di fornire nelle diverse fasi diagnostico-terapeutiche della malattie le necessarie e specifiche competenze. L’implementazione di nuove e innovative procedure chirurgiche consente all’Ospedale S. Carlo di consolidare il ruolo di struttura di riferimento nel trattamento delle neoplasie cervico-maxillo-facciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *