Estensione barriere soffolte a Metapontino, approvata delibera

L’assessore Aldo Berlinguer comunica che nell’ultima seduta della Giunta regionale é stata approvata la delibera con cui si finanzia la continuazione della installazione delle barriere soffolte a protezione del litorale di Metaponto. 1,8 milioni di euro di fondi CIPE sono finalizzati al completamento di un’opera importante, a protezione della costa ionica, per scongiurare l’incessante erosione che ha messo in ginocchio, negli ultimi anni, le nostre spiagge e con esse le attività balneari e turistiche della zona.
” Sono molto soddisfatto per questo ulteriore passo avanti nella protezione del nostro litorale e nella salvaguardia delle nostre attività turistiche, che tanto hanno sofferto negli ultimi anni” – ha dichiarato l’assessore Berlinguer. “Le barriere già posizionate stanno producendo buoni risultati. Era necessario però completare l’opera e con queste risorse continueremo a farlo. I lavori potranno partire a breve. Appena giungerà la liquidazione dell’importo menzionato all’ufficio Difesa del suolo della Regione Basilicata verrà dato il via al proseguimento dei lavori. In tutto erano previste opere a protezione di 3 km di costa. Ne sono già state realizzate per 1,5 km ed altri 800 metri circa potranno essere completati prima della stagione estiva. Faremo anche in tempo a bandire la gara per la manutenzione triennale del lido, con le opere di ripascimento che si renderanno necessarie, ha concluso Berlinguer. Entro aprile dobbiamo giungere all’approvazione e alla pubblicazione del bando. Subito ci attiveremo per posizionare analoghe barriere sul litorale di Scanzano e per questo abbiamo già chiesto i fondi al Ministero dell’ambiente. Sono fiducioso di portare a casa anche questo risultato è così consentire che, in materia di turismo, oltre alle parole vengano i fatti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *